Video tecnologia MQL

Quando si utilizza la Tecnologia di Lubrificazione Minimale (MQL) il lubrificante viene trasportato fino al tagliente sottoforma di aerosol. In contrapposizione ai metodi convenzionali di lubrorefrigerazione, nel processo di asportazione del truciolo viene impiegata solo una minima quantita’ di lubrificante.
La maggior parte dell’energia termica viene dissipata con il truciolo dal flusso d’aria e grazie alla elevata velocità di avanzamento.

La generazione dinamica di aerosol unitamente alle funzioni di controllo proprie del sistema MQL conferiscono al processo la piu’ alta affidabilita’.

Confronto tra lubrorefrigerazione e MQL

LRFMQL
Minor costo di acquisto della macchina utensile    
Minor costo di acquisto della tecnologia di lubrificazione    
   
Aumento di durata del tagliente utensile    
Velocità di taglio più elevata    
Più omogenea distribuzione di temperatura sul tagliente    
Riduzione del tempo di lavorazione    
Miglioramento della finitura superficiale    
   
Consumo lubrificante alto molto basso
Truciolo bagnato secco
Pezzo dopo la lavorazione bagnato secco
Filtraggio del lubrorefrigerante necessario non necessario
Smaltimento del lubrorefrigerante necessario non necessario
Trattamento trucioli necessario non necessario

Tipo di lavorazione:

  • Fresatura
  • Tornitura
  • Filettatura
  • Maschiatura
  • Foratura pofonda
  • Alesatura
  • Rullatura ...

Quindi è chiara la differenza...?

Certamente! La sfida piu’ impegnativa, quando si vuole realizzare un sistema MQL per utensili, consiste nell’essere in grado di generare e trasportare un aerosol finissimo e perfetto. Molti dei sistemi in commercio non hanno questa prerogativa. Noi in LUBRIX sappiamo generare un perfetto aerosol. Concentrazioni omogenee tra 0,1 e 1 micron, esattamente parametrizzate e monitorate in maniera affidabile.

Sistema monocanale

Fino agli anni ’90, l’olio lubrificante e l’aria venivano trasportati al mandrino attraverso due condotti separati, per poi essere miscelati all'interno del portautensile.

Oggi, i sistemi LUBRIX generano un aerosol lubrificante attraverso moderni sistemi per MQL, in grado di rendere disponibile l’aerosol in modo controllato sino al tagliente dell’utensile. Cio’ comporta sensibili vantaggi per l’utente:

  • Alimentazione lubrificante omogenea
  • Riduzione consumo lubrificante
  • Installazione più semplice
  • Rapidissimi tempi di reazione
  • Assenza di effetto strozzamento nel portautensile
  • Le perdite nei tubi hanno un impatto meno negativo
intern-extern1

Alimentazione     interna              

  Alimentazione        esterna       

Lubrificazione     ottimale            

Effetto              ombra             
            

Alimentazione esterna

Un ugello esterno spruzza l’aerosol sul tagliente dell'utensile. Questo e’ l’unico sistema possibile per utensili senza canali interni.

Alimentazione interna

L’aerosol fluisce attraverso appositi canali interni all’utensile ed in tal modo è direttamente disponibile nella zona del tagliente. Di conseguenza si attua una lubrificazione ottimale, con il minimo consumo di lubrificante.

Per quanto possibile, si dovrebbe sempre impiegare lubrificazione interna, per evitare l'effetto ombra e dispersioni di lubrificante.

Un ulteriore vantaggio della lubrificazione dall’interno consiste nel fatto che l’angolo di incidenza del flusso di aerosol non necessita di alcuna regolazione manuale.

Vai all'inizio della pagina